Il programma

LEAD Italia offre un programma di leadership development della durata di due anni rivolto a ragazzi di 17-19 anni.

Durante il programma gli ambasciatori, così sono chiamati i partecipanti, sono coinvolti in diverse attività.

Meeting di squadra

Due volte al mese gli ambasciatori si incontrano per tre ore consecutive e, guidati da un facilitatore, acquisiscono nuovi punti di vista sulla società e sulla leadership, strumenti di project management e si aiutano reciprocamente a promuovere le loro iniziative sociali nella comunità.

Workshop

Gli ambasciatori prendono parte a 3 workshop all’anno di 2 giorni ciascuno. I contenuti includono, tra gli altri, il creative thinking, il processo decisionale, il lavoro di squadra, l’essere leader e guide del cambiamento.

Progetti ad impatto sociale

Ogni ambasciatore è leader di un suo progetto. I ragazzi imparano a creare un progetto dalla fase di brainstorming fino all’implementazione di un project plan. Imparano a formare e a gestire la propria squadra, a relazionarsi con diversi stakeholder (istituzioni private e pubbliche), a superare ostacoli e a gestire imprevisti, fallimenti e successi di un progetto imprenditoriale. Durante i team meeting e tra un incontro e l’altro, gli ambasciatori collaborano, si danno sostegno nell’ideazione e implementazione dei loro progetti sociali.

Networking

Gli ambasciatori sono incoraggiati a creare relazioni con i propri coetanei non solo italiani, ma anche internazionali. Creando occasioni di incontro tra giovani leader, incentiviamo l’avvio di iniziative a beneficio della comunità internazionale.

60

Ragazzi con cui abbiamo lavorato

15

Scuole della provincia di Treviso coinvolte nei nostri progetti

4

Progetti implementati e 6 workshop organizzati

360

Ore di meeting di squadra

DOVE VOGLIAMO ARRIVARE

Condividi il nostro sogno

Sogniamo di poter portare il modello in altre province italiane.
Insieme a LEAD, lavoriamo inoltre per creare un network globale di giovani leader che collaborino per il bene della comunità mondiale.

Perché essere leader a 17 anni?

Perché i giovani hanno una prospettiva nuova rispetto a quella degli adulti: possono analizzare i problemi da punti di vista diversi e trovare soluzioni che “i grandi” non vedono.

Perché il percorso in LEADit se già vado a scuola, faccio già volontariato e ho già mille altre attività?

Perché, come per chi vuole crescere nello sport, anche nel campo della leadership è solo misurandosi con chi ha le stesse capacità che si può andare oltre i propri limiti e migliorarsi davvero. LEAD Italia è un’opportunità per sviluppare il proprio potenziale a pieno, per imparare a pensare fuori dagli schemi, e quindi essere molto più efficaci nell’agire quotidiano per sé stessi e per la comunità.

Cosa accomuna i ragazzi di LEADIt?

I partecipanti al programma LEAD Italia sono selezionati tra quei ragazzi che dimostrano una predisposizione naturale all’imprenditorialità nel loro agire quotidiano, che hanno elevati standard etici e morali e che sanno coniugare i propri obiettivi personali con l’agire per un bene più grande.